Questo sito utilizza cookie di funzionalità e cookie analitici, anche di terze parti, per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito internet da parte degli utenti.

Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei Cookies. Per saperne di piu'

Approvo

DM2008 - Progetto di un solaio - Le fasce piene

Categoria: Articoli tecnici Pubblicato: Mercoledì, 24 Dicembre 2014 Scritto da Roberto Lapiello

Progetto delle fasce piene e semipiene

Le fasce piene hanno la funzione di accrescere la dimensione della base della sezione resistente in corrispondenza degli appoggi, al fine di migliorare il comportamento della sezione e renderla adeguata alle sollecitazioni di flessione e taglio.

La verifica a taglio risulta solitamente determinante nei riguardi del dimensionamento delle fasce piene. Il procedimento prevede il calcolo del taglio resistente ultimo nelle sezioni in corrispondenza degli appoggi ed il confronto del valore resistente ottenuto con il valore di progetto.

Se il valore di progetto è maggiore del taglio resistente della sezione, calcolato con la dimensione di base del travetto, allora si procederà ad ampliare la dimensione della base eliminando uno o più elementi di alleggerimento (pignatte). La fascia piena o semipiena, così ottenuta, andrà estesa almeno fino alla sezione in cui il taglio di progetto si riduce al valore del taglio resistente.

L'applicazione pratica renderà il procedimento più chiaro.

Valori massimi del taglio nelle sezioni di appoggio

Sezione A   VA=21,53 KN
Sezione B A sinistra VB=33,31 KN
  A destra VB=35,32 KN
Sezione C A sinistra VC=26,87 KN
  A destra VC=19,32 KN

I valori massimi dei tagli si ottengono nelle condizioni in cui sulla campata di riferimento è applicato il carico massimo.

Nelle sezioni oggetto di verifica, entra la striscia di un metro, sono disposte le seguenti armature:

Sezione A       2Φ8 + 2Φ10     As=256 mm2

Sezione B       4Φ10 + 2Φ12   As=538 mm2

Sezione C       2Φ12 + 2Φ10   As=382 mm2

La sezione resistente da considerare per la verifca nelle campate ha la base bw=200 mm, corrispondente alla dimensione dei due travetti, e altezza utile d=210 mm.

Per la verifica a taglio sulle seioni del balcone si avrà: bw=200 mm; d=170 mm.

Il valore del taglio resistente  della sezione deve essere determinato con le formule valide per le sezioni in cui non è disposta una specifica armatura a taglio.

Il fattore K che tiene conto dell'ingranamento degli inerti assume i seguenti valori:

Sezioni in campata  
Sezioni sul balcone  

La resistenza di base del calcestruzzo è:

 

Per le sezioni senza specifica armatura a taglio e in assenza di sforzo Normale (σcp=0), il Taglio resistente della sezione si calcola con la formula:

 

 

Verifica a Taglio sull'appoggio A

Il Taglio resistente calcolato è maggiore del taglio di progetto in asse all'ppoggio A. La verifica a taglio a filo trave è certamente soddisfatta e non è necessario ampliare la base delle sezioni resistenti.

In corriposndenza dell'appoggio A deve essere realizzata solo la fascia piena di dimensione minima prescritta dalle norme ( 25 cm dall'asse dell'appoggio).

Verifica a Taglio sull'appoggio B

Il Taglio resistente della sezione appena calcolato è inferiore ad entrambi i valori del Taglio di progetto che si verificano a sinistra e a destra dell'appoggio B. Ad entrambi i lati si deve prevedere un ampliamento della base della sezione resistente (fascia piena) per soddisfare le verifiche a Taglio.

Ricordando che nelle travi soggette a carico uniformemente distribuito il diagramma del taglio è lineare con inclinazione pari al valore del carico distribuito, la distanza dall'appoggio in cui il taglio di progetto è pari a quello resistente prima calcolato, si ottiene con la formula:

 

I valori massimi del Taglio si ottengono quando il carico applicato sulla campata è massimo e pari, in questo caso, a qd=10,364 KN/m.

Distanza a sinistra di B:  
Distanza a destra di B:  

 A sinistra è richiesta una fascia di lunghezza inferiore a quella minima prevista dalle norme, mentre a destra la lunghezza calcolata prevale su quella minima prevista dalle norme.

Considerando che la trave centrale è del tipo a spessore con una larghezza di base pari a 80 cm, la fascia piena richiesta dal calcolo è inferiore alle dimensione dell'appoggio in B (40 cm per lato).

Verifica a Taglio sull'appoggio C

Sezioni a sinistra di C

Il Taglio resistente calcolato è maggiore del valore del Taglio massimo di progetto a sinistra dell'appoggio C. Non è richiesto un ampliamento della base della sezione resistente. La fascia piena avrà le dimensioni minime prescritte dalle norme.

Sezioni a destra di C (K=2,00 ; d=170 mm)

Il Taglio resistente calcolato è maggiore del valore massimo di progetto del Taglio a destra dell'appoggio C. Anche a destra di C non è richiesto una ampliamento della base resistente per soddisfare la verifica a Taglio.

A destra di C la lunghezza della fascia piena sarà quella minima prescritta dalle norme (25 cm dall'asse dell'appoggio).

Si riporta la sezione longitudinale del solaio in corrispondenza dei laterizi in cui si evidenziano le dimensioni delle fascie piene e dei travetti rompitratta (correa).

Nei travetti rompitratta andarnno disposti 4 filanti Φ 12 e staffe Φ8 orgni 25 cm.

Sul bordo del balcone va realizzato un travetto di ripartizione trasversale della larghezza di almeno pari a quella dei travetti del solaio, da armare con almeno 2 filanti Φ 10.

 

----------------------------------------

Licenza Creative Commons
Quest'opera di Lapiello Roberto è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

----------------------------------------

 

Visite: 89768